Radio Manzo - La prima web radio Sabina

Il tifo e gli stadi d’Italia con Sandro Solinas

stadi d'ItaliaLa Radio è il mezzo del racconto, l’universo che contiene parole e il posto dove storia, passato e presente fino all’attualità si incontrano. Qualsiasi radio con le sue strutture, con i suoi mezzi tecnici, con le sue figure umane che per un’ora diventano voci nel giorno racconta un po’ di se stessa parola dopo parola, concetto dopo concetto mescolando e intrecciando idee e cronache.

L’avventura di Quarto Tempo sulle web frequenze di Radio Manzo è partita il 14 ottobre 2016, con questa filosofia del racconto e dell’intreccio tra storia calcistica – che poi è storia di genere – cioè storia di tutti noi e la storia culturale e sociale delle strade, delstadiumle città, degli uomini e delle donne che ci circondano. Non si tratta di un progetto dal profilo accademico o dall’accento snob, ma di un’idea di narrazione di storie, di fatti, di luoghi, di simboli del calcio, i giocatori immaginifici sport amatissimo e in alcuni suoi lati anche profondamente controverso.

Nelle prime puntate partendo dall’attualità della situazione italiana del tifo calcistico, fenomeno di massa sociale e antropologico abbiamo raccontato lo sviluppo di questa forma di aggregazione con i suoi tratti suggestivi legati alla passione e, al tempo stesso, ci siamo soffermati su i suoi caratteri oscuri che ad oggi descrivono il sentimento dell’assenteismo del tifo romantico dalle agorà della passmattioli_bernabucciione.   

Già le Agorà? Quali se non gli stadi. Nel raccontarli con l’aiuto di uno dei massimi esperti come Sandro Solinas abbiamo scoperto la loro essenza di templi, la loro incidenza sulle sqtifosi_diego_abatantuono_neri_parenti_025_jpg_uwavuadre, la loro importanza al di là della capienza. Nel tentare di descriverli abbiamo capito la centralità della loro architettura, elemento estetico  e comunicativo imprescindibile per capirne la storia.

Un universo quello degli stadi ingiustamente abbandonato dalle istituzioni del pallone che hanno dimenticato il racconto del calcio che ha fatto la storia, quello di tifo appassionato, di uno stadio gremito alla San Siro, dei giocatori immortali e favolosi e di una radio.

 

Stadi d’Italia

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE